Vuoi comprare casa a Miami?

Negli ultimi dieci anni, Miami si è trasformata profondamente, a tal punto che è ormai quasi impossibile ricordarsi la città di una volta. Per comprare casa, potrete scegliere tra queste zone:



Il mercato immobiliare di Miami è sempre più attrattivo, non solo per chi è in cerca di una residenza permanente, ma anche per gli investitori internazionali, sia perché Miami è una città in continua crescita ed una meta turistica molto ambita, sia per i vantaggi dal punto di vista fiscale.

In particolare, gli investitori internazionali comprano residenze a Miami come seconde case per affittarle, cercando un buon ritorno sull’investimento, ma anche vantaggi per tutelare il proprio capitale.

Negli ultimi anni, gli affitti a breve termine stanno diventando sempre più popolari e stanno nascendo anche nuove soluzioni con politiche di affitto flessibili che consentono agli investitori di usare la loro seconda proprietà come casa vacanze in determinati periodi dell’anno, affittandola durante il resto del tempo.
Questa nuova tendenza sta prendendo piede soprattutto a Miami Beach, ma in generale, la domanda di appartamenti in affitto sta aumentando ovunque a Miami.



Dove comprare casa Miami?

La location è fondamentale quando si tratta di scegliere la casa giusta in cui investire. Che si tratti di residenza principale, seconda casa o proprietà da affittare a breve o a lungo termine, la posizione gioca sempre un ruolo fondamentale.
Infatti, considerando le varie aree di Miami, si possono notare profonde differenze.

Gli appartamenti con vista sull’acqua hanno sempre una forte domanda, che si tratti di residenza primaria o di seconda casa. In particolare, i condomini di lusso di South Beach, South of Fifth e Mid Miami Beach con tutti i relativi servizi di alto livello, fanno sempre vivere esperienze straordinarie.

Anche Brickell e Downtown sono molto popolari, specialmente tra gli uomini d’affari ed i giovani professionisti, in cerca di appartamenti nei palazzi con i migliori comfort e servizi, come piscina, spa e sauna, in aree piene di ristoranti e bar e nei pressi dei migliori locali della vita notturna.

Le famiglie, tendono invece a prediligere case in zone come Doral, Coral Gables o Coconut Grove, soprattutto in prossimità delle scuole. In queste aree, infatti, si registra una percentuale più elevata di residenti, mentre gli investitori preferiscono in genere comprare case nelle zone menzionate precedentemente.

Articoli più recenti

Il Coronavirus è al momento l’argomento in cima alle liste! Stiamo parlando di come stia avendo un impatto sul mercato azionario, sulle piccole imprese e su quasi tutti i settori nel mondo. Effetti di questo tipo si verificano poche volte nella storia e in questo articolo ho deciso di spiegarti come l’immobiliare di Miami sta affrontando il cambiamento, quali conseguenze sta provocando il Coronavirus nel mercato immobiliare e come potresti trarre vantaggio da questa crisi.

Scopri come un gran numero di voli cancellati, prenotazioni a breve termine cancellate, venditori che non vogliono più mostrare le loro proprietà a potenziali acquirenti, acquirenti che stanno rinegoziando con la scusa del COVID-19 e molti altri effetti si stanno verificando nel mercato immobiliare di Miami nelle ultime settimane.

Downtown continua a crescere e nuovi sviluppi mostrano solo come il quartiere sta attraversando un Rinascimento. Condomini come X Miami, Paramount Mami Worldcenter e One Thousand Museum sono solo alcuni esempi di sviluppi conclusi che hanno deciso che questo quartiere era la zona migliore da costruire. Vi è una crescente ondata residenziale che continua ad aumentare ogni anno. La maggiore area di Downtown (incluso Brickell) ha 92.000 residenti nel 2019 e dovrebbe aumentare fino a 110.000 residenti nel 2021!

La settimana scorsa sono state concluse le vendite di alcune grandi proprietà residenziali a Miami! Ecco qui le più grandi vendite durante la prima settimana di Febbraio 2020!

Condoideas Realty Group-Newsletter dicembre 2020.

Il nuovo anno è appena iniziato, ma c’è già molto di cui parlare! Concentriamoci quindi sulle ultime novità. Innanzitutto, vorrei darti qualche consiglio su dove trovare degli affari in alcune costruzioni. Poi, sapevi che circa mille persone al giorno si trasferiscono in Florida? Perché così tante persone vogliono vivere nel Sunshine State? Questo afflusso ha un impatto enormemente positivo sul tasso di assorbimento del nostro inventario di condomini. Questo mi porta a un’altra domanda che abbiamo tutti in mente: quando l’inventario si ridurrà fino al punto in cui i prezzi si alzeranno? Infine, scopriamo l’occasione del mese, che è un adorabile appartamento con vista sulla baia e sul campo da Golf privato Indian Creek.

Quest'anno Miami ha mostrato un aumento delle vendite di case rispetto allo stesso periodo nel 2018. Questo grazie agli incoraggianti vantaggi di comprare a Miami, come i bassi tassi d'interesse sui mutui e la nuova legge sulle tasse. Il primo trimestre del 2019 ha mostrato un aumento del 6,6% nelle vendite di case e del 3,5% nelle vendite di appartamenti in condomini (contro l'1,6% in tutto lo Stato).

Wynwood si sta trasformando da attrazione turistica ad una vera e propria area innovativa in cui vivere. Con fantastiche idee di business, questo quartiere è ora la casa di edifici in costruzione destinati al co-living, con comfort e servizi comuni di prima classe che sono estremamente attraenti per diversi pubblici.
Essendo un’area ricca di arte giovane, cultura e diversità, Wynwood è ora il target dei costruttori che stanno dando vita ad appartamenti in condivisione con spazi e comfort comuni, uffici, ristoranti, centri commerciali e persino gallerie d’arte. La diversificazione che questo progetto sta creando non si limita solo all’immobiliare residenziale, ma anche commerciale. Scopriamo degli esempi di questi progetti interessanti.

Condoideas Realty Group-Newsletter gennaio 2020.

Felice anno nuovo! Che il 2020 vi porti salute, felicità, amore, amicizia e tutto quello che desiderate, e magari un appartamento in un condominio a Miami! Molte cose si stanno evolvendo a Miami, specialmente nel settore della ristorazione e degli hotel. Ciononostante, per un costruttore/proprietario come Moishe Mana, non si stanno evolvendo abbastanza velocemente, specialmente a Downtown Miami. Infine, esploreremo questa nuova tendenza nello sviluppo dei condomini che sta migliorando il concetto di vivere in condivisione e sta diventando popolare tra i giovani profesionisti.

Il Super Bowl ha avuto un impatto positivo per vari settori a Miami, come il turismo, che è il più ovvio, il commercio e persino il settore immobiliare! Le vendite nei condomini sono cresciute del 64% durante la settimana del Super Bowl LIV. A Miami sono stati venduti 135 appartamenti in condomini la settimana scorsa per un prezzo di vendita totale di $56 milioni, contro 82 vendite durante la settimana precedente per un prezzo di vendita totale pari a $34 milioni.

Shop Architects è ora in città ed è stata incaricata della costruzione dell'ultimo progetto a Brickell, una torre di 62 piani con oltre 1.000 appartamenti di lusso da affittare, 200 mini appartamenti, 250.000 piedi quadrati di spazi destinati agli uffici, 1.700 posti auto e 60.000 piedi quadrati per il centro benessere e le aree comuni. Con molti progetti, questa famosa azienda è stata coinvolta in incredibili progetti quali Steinway Tower a 84 piani a Mid-Manhattan New York, American Copper Buildings a East River Manhattan e 9 DeKalb Avenue a Brooklyn. Il progetto sta aspettando l’approvazione finale dalla città per l'inaugurazione e la società si è impegnata anche a ricostruire la caserma dei pompieri e il Southside Park. Leggi per scoprire più dettagli su questo incredibile progetto.

Sembra strano ed irrealistico che l’immobiliare non abbia mostrato un drammatico rallentamento delle vendite a causa della crisi del Coronavirus, ma questo riguarda nello specifico la contea di Miami-Dade. L’immobiliare non ne ha risentito così tanto come molti di noi si sarebbero aspettati. I contratti rimasti in sospeso stanno continuando a trasformarsi in vendite concluse, che continuano ad aumentare mese dopo mese. Con la chiusura di 465 vendite di case unifamiliari nella prima metà di Marzo e 557 di appartamenti in condomini , vi è stata una crescita rispettivamente del 4,5% e del 14,1% rispetto alle prime 2 settimane di Febbraio.